Attenta a dove metti i piedi

Calpestiamo il suolo con disattenzione, camminando o sdraiandoci a terra sfioriamo solo la superficie di questo pianeta che abitiamo. Appena sotto la sua pelle, la Terra brulica di vita. “Sotto” è il luogo delle radici, è il ventre umido e fertile dove c’è protezione e nutrimento.
A piedi nudi mi fermo, ci sosto sopra e lo sento: è morbido, umido, caldo, scivoloso, ispido… A volte è piatto, altre volte mi trovo sul ciglio di un dirupo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑